44 pensieri su “FATRIX..

  1. DIMOSTRARE UN’AMICIZIA COMPITO PROBLEMATICO E PERICOLOSO TROPPA FALSITA’ NELLA GENTE VOGLIO PARLARE DI MIA SORELLA SEMPRE AL MIO FIANCO ANCHE CON POCA PRESENZA UN’AMICIZIA INDISSOLUBILE UN GRANDE AFFETTO RICORDI ? DA PICCOLA ERAVAMO TUTTI INTORNO A TE ORA A VOLTE SEI UNICA, SOLA , PRONTA A LOTTARE E SOFFRIRE QUANTA IPOCRISIA INTORNO IO TI CONOSCO BENE “ UNA SORELLA AMICA “ VORREI STARTI PIU’ VICINO PER DARTI UN MAGGIOR APPOGGIO MORALE INVECE ORA PARTI E VAI A VIVERE LONTANO DOVRAI AMBIENTARTI A RITMI DIVERSI CON TANTA VOGLIA DI COMUNICARE PER NON AVERE LA NOSTALGIA DI CASA IL TEMPO DARA’ RAGIONE AL NOSTRO AFFETTO E LO RAFFORZERA’ CIAO TUO FRATELLO CARLO TI AUGURO IN QUESTI TRE ANNI DI PASSARE UN SOGGIORNO PIACEVOLE CHE TI POSSA FAR GODERE DI GIORNI FELICI COL TUO AMATO COMPAGNO BUON NATALE 2008

  2. E’ difficile amarsi,saperlo fare e’ meraviglioso.. Da giovane ero bravo ad amare .Ho provato amori struggenti, passionali, con l’immagine fissa degli occhi della mia donna,.E’ stata un’emozione impagabile ,un battito forte nel mio cuore. Scrivevo ,biglietti che infilavo nell sua borsa ogni volta che la incontravo .Con grande emozione ascoltavo le canzoni che registravo per lei sulle musicassette Ma nonostante tutto ero rimasto solo ad amare e la storia ebbe fine .Nonostante tutto credo sempre che innamorarsi sia uno stato di grazia ,qualche cosa di divino . Amarsi e’ un valore aggiunto all’amore . Non voglio farvi innamorare ,ma meglio amarsi che decidere di provare . Oggi per molta gente , come lo e’ stato per me , e’ difficile ritornare ad amare soprattutto se hai una certa eta’ perchè ci sono ancora ferite che non sono ancora chiuse.Quando ero giovane pensavo invece che in eta’ matura tutto si semplificasse ,sbagliavo, per un certo periodo fu’ esattamente il contrario . Ma … nonostante tutto sono riuscito ancora ad amare e far innamorare , per dipingere sulla mia tela la bonta’ di un cuore che batte ancora come a vent’anni. Carlo

  3. Ciao amore dolcissimo,la tua assenza, anche se per poco tempo, mi pesa moltissimo, non sopportando l’idea di non sentirti, di non sentire la tua voce così dolce e delicata,che sollecita i miei pensieri d’amore totale per Te. Questo amore si nutre di Noi e per me è un sentimento di devozione per Te, che hai saputo donarmi, con la tua dolcezza da me immediatamente percepita, una vita da sogno. Grazie a te mi sono svegliato da quel letargo in cui ero caduto e sono rinato, il mio cuore è rinato. Tra di noi si è creato un legame fortissimo, che va oltre l’umana comprensione, e che ci tiene uniti stretti stretti in questa navigazione nell’amore profondo, come due note che si inseguono e si uniscono sul pentagramma in un tutto armonico. Questa è la nostra meravigliosa storia d’amore. Mi piace lodare la tua bellezza concreta, la tua intelligenza, lo splendore dei tuoi occhi. Mai un attimo di monotonia tra di noi. Quando ti guardo nei miei occhi si può intravedere l’incanto della contemplazione, che costituisce fonte di gioia. Significativa e affascinante trovo anche la segretezza della passione, di quella passione che insieme ci siamo rivelati e che desideriamo. Sei una donna unica, dal dolce sguardo e dalle belle maniere e porti con te, sempre, un’espressione spontanea e genuina di quel sentimento che nutri per me e che si chiama “AMORE”. Nello scriverti questi piccoli pensieri, l’emozione mi assale, un’emozione piacevole mai provata nella mia lunga vita. Ti dono tutto me stesso, perchè ti amo, prendimi, sono io Carlo tuo marito.

  4. Caro amica e’ sorprendente la vita .Quando pensi che niente e nessuno potrà mai sconvolgere il tuo animo e far vibrare il tuo cuore, ecco che ti regala persone uniche e sensazioni stupende. Al giorno d’oggi la parola amico e” diventata una parola molto difficile,. L’ho chiesto ai miei amici e si son messi a ridere ,allora l’ho cercata nel mio cuore ed ho trovato Te. E’ nata cosi’ la nostra amicizia e ti ho conosciuta . Stare con te il silenzio diventa l’anima di tutto, dove il cielo entra nel cuore e diventa universo, dove una lacrima sublima l’anima, dove il vento si ferma e il tempo non esiste più, dove l’istante è eternità, là il mio affetto resterà, per sempre .Anche se siamo diversi abbracciamo le stesse idee passando insieme momenti semplici che ci fanno sorridere e divertire tanto. Se dovessimo trasferire in musica la nostra amicizia ,sarebbe come due corde ugualmente intonate della tua chitarra che vibreranno sempre insieme anche se ne toccassero una sola”. Grazie, splendida creatura della tua amicizia ,che sara’ sempre suonata in Do maggiore con flauto basso lungo e viola D’amore. Carlo.

  5. Mio Caro Professore, sono un persona molto semplice come avra’ gia’ immaginato. Vivere una vita pensando di renderla perfetta non credo sia possibile, per nessuno, visto che dobbiamo combattere giornalmente contro situazioni eventi e realtà ,mai statici, ma che cambiano sempre in modo inevitabile , un flusso continuo che non si arresta mai. Tutto questo ci porterebbe a cambiare ogni giorno le nostre decisioni. Ho sempre pensato che la risposta migliore fosse quella di abbracciare questa situazione che ormai e’ una costante della nostra vita attuale. Non voglio dirle , di non aver mai riscontrato problemi , anzi, a volte mi sono dovuto adeguare a situazioni che non volevo proprio accettare, cio’ nonostante ho sempre vissuto una vita semplice, ma intensa , su ogni fronte , che mi permette ancora di creare qualche cosa di nuovo, stimolato sempre da nuovi interessi di varia natura, conoscere persone ,fare amicizie , che creano sempre entusiasmo e tante cose intorno a noi diventano meravigliose, ed i nostri occhi pronti ad ammirarle ,per una vita serena , non perfetta, a tutti gli effetti ,e’ giusto cosi’,non ho voluto cambiare e non credo oggi di avere grandi rimpianti per non aver accettato di fare un radicale cambiamento . L’unico rimpianto ,e’ che avra’ fine.Carlo

  6. Oggi stiamo vivendo in una società che basa tutto sulla conoscenza e l’informazione, dove emerge sempre una forte competitività a tutti i livelli, ognuno di noi corre per arrivare primo, per raggiungere traguardi e obiettivi a volte troppo ambiziosi, i ritmi di vita e di lavoro diventano sempre più insostenibili e ci creano forti tensioni emotive. In altre parole, siamo portati ad usare più la testa che il cuore nel gestire la maggior parte dei rapporti interpersonali. Così facendo, però, non ci rendiamo conto che anziché migliorare la qualità della nostra vita, la peggioriamo in modo inesorabile. Bisognerebbe invece cercare di imparare a comunicare anche con il cuore e non sentire sempre il bisogno di umiliare, offendere, squalificare altre persone ,senza pretendere sempre di primeggiare e vincere ad ogni costo. Lo stile di comunicazione con le persone ,cosi’ lo definisco, e’ uno degli aspetti decisivi della nostra personalita’,sviluppare un orientamento al dialogo, avere una buona capacita’ di ascolto ,anche se la maggior parte della gente non è sempre disposta a compiere questo sforzo, pur sapendo che si tratterebbe di ottenere un bel salto di qualita’ che la porterebbe a migliorare la propria personalita’ ed anche il proprio stile vita.. Io sono un fervente fermodellista ,e credo molto negli gli hobbies come mezzi validissimi per esprimersi in liberta’ e rendere operative molte nostre capacita’ ,per questo ritengo gli hobbies uno dei veicoli culturali che ci aiutano ad avere un nostro stile di vita e di amore per le cose belle che amiamo dipiu’.Avere un po di sensibilita’ serve per vivere con armonia , per sentire dentro di noi anche i bisogni he potrebbero avere altre persone e sentire nel nostro cuore ,quell’amore, quella armonia ,quella grazia ,il nostro stile,per guardare senza pregiudizi in faccia a tutti e rigenerare con nuova luce,calore i nostri sentimenti ed anche quelli di chi vive intorno a noi. Carlo Fatrizio

  7. Essere noi stessi sempre .Ci ho sempre provato e non ho mai cessato di farlo. La bellezza per ogni cosa che la vita ci propone , che non ha nulla e che fare con quella materiale che tutti possono vedere e giudicare in base al proprio gusto al proprio senso estetico . Parlavo di bellezza interiore quella del nostro spirito ,insieme alla ragione capace di determinare quella volontà che ci permette di trasmettere ogni giorno il nostro modo di essere ,qualche cosa che appartiene solo a noi ,un modo di credere per vivere , senza cercare la perfezione che non esiste ,ma cercando moralmente , con umilta’ di creare un’equilibrio e quell’armonia necessaria , per conquistare importanti obiettivi, ed avere una vita piu’ sana e decorosa. Carlo

  8. Attimi di teneri ricordi,di scene irripetibili,indelebili,che il mio cuore non puo’ piu’ cancellare,per le emozioni vissute, per i tanti attimi di felicita’,per le sofferenze passate in ogni periodo ,come in un film vedo passare parte del la mia vita sino ad oggi…e mi sorride, mi guardo e mi specchio in questa grande irripetibile verita’. Carlo

  9. AMICIZIA VERACredo che molte persone abbiano un’idea sbagliata dell’amicizia Non è questione di essere online o meno quando l’amicizia , e’ soprattutto uno scambio di idee e di emozioni che certamente si possono provare anche anche su internet . Quando si conosce una persona online si crea un qualche legame e si presuppone che in seguito ci sia la voglia di fare qualche telefonata e creare un dialogo che in seguito porti ad un un riscontro anche nella realtà. La voglia di incontrarci per passare una o piu’ serate insieme divertendosi e conoscersi meglio . Se mi sento amico di una persona mi vien voglia di vederla, di andarla a trovare, di stare con lei, e di poterla frequentare. Certo a volte le distanze telo permettono sempre ,ma non deve essere questo il motivo che possa pregiudicare una vera amicizia.Per questo ritengo che il mondo del web sia bello interessante ma non è sempre quello vero, bisogna aver ben chiara la situazione ,perche’ i veri amici sono pochi , e quelli virtuali troppi e non basta salutarli. Fatrix

  10. AMARE La cosa piu’ bella che c’e’ quella piu’ vera e di amarsi ,non solo parlando d’amore come fanno in molti , ma amando veramente come sanno fare pochi.. Non c’e’ modo per stabilire quanto si ama ,l’ importante e’ dare tutto quello che sentiamo dentro di noi pur non avendo garanzie di un riscontro sicuro , ma sempre col coraggio di amare e con la speranza che il nostro amore produca amore per essere contraccambiato, e fondersi insieme all’altro per sentirsi felici ,questo e’ meraviglioso .Amandoci ci aiuta a crescere a vivere meglio insieme soprattutto spiritualmente creare armonia ,avere fiducia ,dimostrandola coi fatti e con sincerita’.Sento dentro il mio animo un’enorme ricchezza ,quando amo ,perche’riesco a donare tutto me stesso .Non importa se perdero’, come mi e’ gia’ successo , l’importante e’ riuscire ad amare e farsi amare per quello che siamo

  11. Nonostante veda dall’altro lato la mosca non potra’ attraversare il vetro , non capisce il motivo,e continua imperterrita a schiantarsi contro .Sbattere la testa si può, non si deve continuare, ma capire che la cosa giusta da fare è cambiare perscorso . Fatrix

  12. I valori e gli ideali che da sempre hanno segnato la caratteristica in modo positivo di una persona ,in realta’ oggi esistono solo nella nostra mente . In Italia si e’ creata una barriera fra i suoi abitanti ,ed i vari :politici , professori , banchieri e tutte quelle persone privilegiate che sono al potere ma incuranti delle sorti del nostro paese.Questo rimane il palcoscenico dove ogni diversità edifferenza viene vissuta con sospetto e diffidenza da tutti ,e non ci permette di conservare la nostra identità ,e che ha creato soprattutto un un periodo di forte decadenza sociale ed economica,una vera eclissi dei valori umani ,con pesanti conseguenze che si sono abbattute soprattutto su tante famiglie colpite da un senso di smarrimento esistenziale, producendo comportamenti anormali, in certi casi anche gravi , con conseguente perdita della dignita’ e di ogni riferimento sociale, culturale, morale. Oggi vedo un’ ‘Italia allo sbando, una brutta scenografia , uguale a quei palcoscenici che non abbiamo mai amato di altri paesi . Ci auguriamo che al più presto si registri quell’inversione di rotta che segni l’inizio di un percorso individuale e sociale di recupero che possa partire da coloro che veramente vogliono bene al nostro paese ;di qualunque fazione politica siano ,ma che ci lascino liberi di decidere il nostro modo di vivere, senza troppe imposizioni(come gia’ sta succedendo)altrimenti sara’ veramente la fine. Carlo

  13. AMORE E LIBERTA’Non e’ un bivio ma l’unione di due strade per formarne una molto piu’ grande . L’Amore e’ anche libertà . E’ molto bello aver la possibilita’ di amarsi in liberta’ stando insieme senza imposizioni, senza precedenze,o semafori rossi, nel rispetto delle proprie azioni , capirsi senza pretendere da chi ci ama che debba fare cose che non gli appartengono.Carlo.

  14. Mentre ti bacioNon mi basta un semplice bacio ,voglio stringere i fianchi del tuo corpo flessuoso,ora nelle mie mani,che placa i germogli del mio desiderio mentre una forte emozione m’investe nel guardare i tuoi occhi ora eccitati e pieni di un’amore indomabile che divampa tra anima e corpo.Carlo

  15. UNA DONNA SEDUCENTEA volte si ha paura di avvicinarsi ad una donna bella e seducente per non distruggere l’incantesimo . La la sensazione che proviamo e’ piu’ forte della voglia di possederla ,e sono certo che ci amerebbe mille volte di più per aver voluto metterla in guardia da noi stessi ,finche’ lei non decidera’ il momento di lasciarsi andare ,senza che gli si debba far chinare per forza il capo. Carlo.

  16. MEGLIO CORDIALI CHE CAMPIONI Oggi il nostro mondo è fondato piu’ sull’apparenza che sulla sostanza e si confonde spesso . Troppe persone vivono una vita da schiavi, con falsi ideali, mettendosi una maschera e campando in funzione quello che la società desidera che loro debbano essere.Si incontrano persone di bell’aspetto, dalle sembianze garbate ,ben vestiti e anche famosi e ci lasciamo andare con buoni apprezzamenti nei loro confronti ,scoprendo poi che in realtà sono l’esatto contrario di come ci sono apparse,cioe’ maleducati e irriverenti ;una vera delusione.Ci cade un mito.Meglio essere cordiali ,iniziando soprattutto con le persone che vivono accanto a noi ogni giorno e non importa se non saremo campioni del mondo,o attori famosi ,quel che importa e’ che saremo apprezzati per quel che siamo veramente. Carlo

  17. SONO UN PAGLIACCIOSono un pagliaccio , sapete chi mi ha convinto a fare il pagliaccio? Tutto e’ nato da una malattia , diventata voglia di seminare tanta gioia ed allegria e mi ha spinto sino a qui,senza bisogno di un vestito colorato ma solo di quell’amore che da tempo tengo intatto. E se a volte non sorrido e’ perche’ voglio che lo fate voi ,voglio vedervi sorridere e se ridete e’ perche’ mi avete capito,ed il mio cuore di pagliaccio prende il volo saltando come chi non sapeva più cos’era’ la gravità. L’allegria, anche se puo’ sembrare superficiale, e’ il primo passo che serve ad arrivare alla gioia ,pur avendo un dolore o una malattia. Per me e’ stata fonte inesauribile talmente grande da poter dire di non averla mai provata prima. Una felicità assoluta, che mi ha dato coraggio di affrontare tutte queste cose , e rompere definitivamente quella corazza di paura che mi faceva sentire troppo vulnerabile.Carlo

  18. Il sesso è peccato….. non farlo , o farlo maleConsidero il gran dono che Dio ha fatto alla natura umana, l’energia vitale della sessualità, una componente fondamentale del nostro essere . Nel suo ambito non esistono insegnati. La sessualita’ la considero il sesto senso , che si potrebbe meglio definire come l’insieme di emotività , emozioni , che ognuno di noi percepisce , qualcosa di indefinibile ma spontaneo, come uno sguardo ,il senso dell’umorismo ,lo stile .Carlo

  19. SANDRAAmore mio , quando non ci sei cerco di immaginarti pensandoti ,perche’ sei l’unica mia gioia .Ogni momento mi chiedo se tanta felicita’ non sia un sogno .Questo tuo amore mi avvolge e mi spinge ad amarti sempre dipiu’ . Sei una donna col sole dentro, piena di passione ed amore , che ho avuto la grande fortuna di incontrare per dare un senso alla mia vita.Ti adoro .Basta la tua presenza per farmi sorridere anche quando sono triste.Carlo

  20. Risvegliarsi…Sin da giovane liberavo i miei sogni in un cielo blu illuminato da stelle danzanti ,solo i rumori dell’alba mi annunciavano che la notte moriva ,mentre ascoltavo il canto di alcuni passeri mattinieri che spaccano il secondo . La mia mente era trasportata da onde di un mare argenteo illuminato dalla luce di un faro che le faceva risplendere solo per amanti, continuavo a sognare ,con la speranza di trovare ancora quel sorriso che la vita a tratti mi ha saputo regalare. Carlo

  21. NON INSEGUIRE IL PASSATOPurtroppo devo ammettere con tutta sincerita’ che nella vita si fanno molti errori e quando si lascia sfuggire qualc’osa che ci sembrava di avere saldamente fra le mani e’ perduta per sempre .Avere un’altra chance e’ d’obbligo . Ma per prima cosa bisogna togliere dalla nostra mente la voglia di ricercare quelle cose che abbiamo perduto,meglio cambiare strada ,altrimenti passeremo disperatamente il resto della vita a cercare di ritrovarle.Carlo

  22. La natura è uno spettacolo vario ed interessante, inesauribile ed imprevedibile e ci pone nelle condizioni di poter contemplare le sue bellezze e assaporarne il piacere. Di fronte a questo spettacolo gli uomini corrono incessantemente per realizzare i loro desideri.Chi ancora riesce a cogliere questo piacere , sapra’ crearsi una vita serena, sana e armonica a differenza di chi invece vuol essere sempre pessimista. Carlo

  23. Quando sei felice ti godi la musica ,quando sei triste capisci i testi.La sensibilita’ e capacità di ascoltare la musica e di lasciarsi trasportare da sensazioni ,da emozioni, e’ innata in certe persone. La musica ha la capacita’ di plasmare gli stati d’animo che passano in quei momenti nella nostra mente , con fotogrammi che ci legano a determinate canzoni.A volte abbiamo bisogno di una certa musica che possa risollevare il nostro stato d’animo, altre volte invece siamo tristi , affranti e vogliamo trastullarci un po’ nelle nostre sofferenze , sentendo piu’ profondamente la voglia di ascoltare le parole . La canzone è un binomio, costituito da due parti, non sara’ facile poter affermare quale abbia una rilevanza maggiore, dipende molto dal genere musicale,quando sei felice ti godi la musica ,quando sei triste capisci i testi. Carlo

  24. Quando si e’ felici veramente?Sin da da giovane ero convinto , che l’amore risiedesse in colei che amavo e coincidesse con l’appagamento del mio desiderio: essere amato da lei, la più bella e la più buona piu’ dolce di tutte le creature . Credo invece di essere stato tradito da troppe canzoni e troppi romanzi che mi hanno portato fuori strada.L’eros e’ qualcosa che tiene insieme l’amore e la vita delle persone che si amano che si desiderano mettendole in connessione con lo spirito e con la materia piu’ sensibile che abbiamo .Di conseguenza ci sentiamo pervasi, e rimaniamo in sintonia con tutto quello che ci circonda . Qualche volta tutto quanto fiorisce e vive, qualche volta muore, ma sempre ritorna in vita. Da questo credo che ognuno di noi si senta felice non quando riceve l’amore, ma quando lo dona. Carlo

  25. STATO D’ANIMOIl nostro stato d’animo cio puo’ tradire in certe situazioni ,creando confusione ,ansia, tristezza ,paura , a volte oltre misura ,tanto che sentiamo in noi un senso di impotenza. Bisognerebbe saper reagire davanti alle difficolta che si incontrano ogni giorno ,cercando fiducia in se stessi per avere ‘ quella forza interiore che ognuno di noi dispone e saperla usare .Carlo

  26. UN’ EQUILIBRIO INSTABILE La fede e l’amore non hanno nulla a che vedere con la ragione.Mentre la fede fede è la conoscenza personale di un cuore che non cambia opinione perche’ non sa fare conti.L’amore invece esiste sino a che non ha rapporti con la verita’ .Carlo.

  27. UN PREGIUDIZIO NEGATIVONon possiamo scaricare solo per convenienza ,le nostre responsabilità su altre persone o solo su noi stessi.Puo’ essere una tattica che potrebbe sovvertire i nostri progetti e rivelarsi una lama a doppio taglio .Se un narcisista puo’ farsi attribuire solo successi e scaricare su altri gli insuccessi, un masochista al contrario puo’ autopunirsi deteriorando le proprie azioni e relazioni in modo ingiusto, un atteggiamento che aggrava i propri sentimenti producendo col tempo la perdita di autostima. Sbagliare è umano saper prendere le responsabilita’ che ci competono “est noblesse “ …e’ nobile. Carlo

  28. URLARE AL CIELO.Infiniti battiti di un cuore tormentato fanno scorrere nella menteframmenti di grande sofferenzadevastando l’anima da ogni visioneche strozza il desiderio di un’amoresolo l’inguaribile voglia di viveresa lanciare un forte grido di speranzaun’invocazione che rimbombatra le macerie di una sentenzaper svuotare ogni traccia di doloreriempiendo i solchi di ogni feritae rivivere ancora senza esitazioneun’autentica storia d’amoreCarlo.

  29. URLARE AL CIELO.Infiniti battiti di un cuore tormentato fanno scorrere nella menteframmenti di grande sofferenzadevastando l’anima da ogni visioneche strozza il desiderio di un’amoresolo l’inguaribile voglia di viveresa lanciare un forte grido di speranzaun’invocazione che rimbombatra le macerie di una sentenzaper svuotare ogni traccia di doloreriempiendo i solchi di ogni feritae rivivere ancora senza esitazioneun’autentica storia d’amoreCarlo.

  30. Chi ama sa che l’amore è consapevolezza ma anche responsabilita’e niente altro…..Esiste un solo un’amore quello puro , sincero ,di grande affetto pieno di comprensione , di sostegno e di protezione . Chi si vuol bene ama la verita’,non c’e’ ragione di mentire ,di sminuire e diventare nessuno per aver qualcuno.Bisogna amare per quel che siamo ,senza soffrire , perche’ nessuno merita questo dolore , ricordando che chi ti ha fatto soffrire difficilmente potra cambiare.Carlo.

  31. UN VIAGGIO SUL MIO TRENOQualcuno sale e scende quasi subito lasciandomi un’ immensa nostalgia,altri invece salgono e rimangono seduti sulle poltrone per parecchio tempo di fronte a me ,senza riuscire a farsi notare . Quello che mi sorprende maggiormente e’ come alcuni passeggeri, a cui vogliamo bene, si seggano in un altro vagone e mi facciano viaggiare da solo .Niente di male ,il treno prosegue , io cerco sempre di fare buon viaggio ,soprattutto con la speranza quando dovro’ scendere, di aver lasciato un bel ricordo a tutti coloro che proseguiranno ancora .Carlo.

  32. LA MEDAGLIA HA DUE FACCEOggi i tempi sono molto difficili i ritmi di vita e di lavoro diventano sempre più insostenibili creando a volte forti tensioni emotive( se poi ci fosse almeno la fortuna di avere lavoro ) Per quanto possa farci soffrire il dolore non e’ che un evento temporaneo ,anche se ricopre vari momenti ,rimane uno stato normale della nostra vita. Eliminare la sofferenza non sara’ possibile ma si potra’ combattere con la volonta’ con voglia di continuare per cercare di raggiungere una vita migliore ,che ci possa portare un’ondata di serenita’ e far in modo che il nostro cuore non debba mai smettere di credere nei suoi aspetti migliori.Difatti dipendera’ molto dalla bonta’ del nostro cuore ,saper gestire certe situazioni .Per ora credo ancora nel mio , che ,batte come a vent’anni nonostante i tanti problemi. Carlo

  33. ESSERE AMICI SIGNIFICA VOLERSI BENELa vera amicizia non e’ solo un nome,certamente non è cosa chesi possa trovare in cinque minuti dietro l’angolo di una strada qualsiasi,bisognera’ conquistarla.Non sara’ ne facile ne comoda allo stesso tempo bisognera’ saperla coltivare giorno per giorno, cercando soprattutto di combattere e vincere il nostro egoismo : nemico principale,ma saranno solo i fatti e non le chiacchere che saranno in grado di farla riconoscere.Carlo.

Lascia un commento